Cos’è la volatilità

In finanza, la volatilità è una misura della variazione percentuale del prezzo di uno strumento finanziario nel corso del tempo. La volatilità storica deriva dalla effettiva serie storica dei prezzi misurabile nel passato.

In altri termini si può definire il “saliscendi” delle quotazioni degli strumenti finanziari. Per questo esiste un indice di riferimento chiamato S&P 500 VIX, che, in questi ultimi giorni ( nel giorno in cui scrivo siamo al 12 Marzo), supera costantemente il 20% con punte anche del 40%.

Il coronavirus

Con l’arrivo del coronavirus è tornata, in modo dirompente, anche la volatilità sui mercati finanziari. Nei primi sei giorni dall’allarme lanciato in Italia, l’S&P500 ha perso oltre il 10% da massimi storici, si tratta della correzione più rapida di sempre. Poi è arrivata la Fed con il taglio dei tassi a mitigare le perdite. Ai forti crolli sono seguiti sul listino Usa ampi rimbalzi e ci sono state sedute anche in progresso di oltre il 4%. Abbiamo prima avuto la peggiore settimana dal 2008 mentre la seconda è stata, purtroppo solo a Wall Street, la migliore dal 2011. Saliscendi paragonabili a quelli del periodo dello scoppio della Bolla internet. La volatilità è dunque tornata dopo numerosi anni di bull market in cui le ingenti iniezioni di liquidità delle banche centrali l’avevano fortemente e artificialmente depressa.

L’importanza della pianificazione e della razionalità

Quando i mercati scendono molto rapidamente spesso si rischia di buttare, come si dice, il bambino con l’acqua sporca, ovvero si butta anche il buono tentando di eliminare il cattivo e quindi i titoli di valore vengono svenduti.

In queste fasi impostare il cosiddetto PAC (Piano di accumulo) su strumenti finanziari volatili è l’arma vincente. Il Pac, tramite versamenti periodici anche di piccolo importo, consente di costruire un capitale in un periodo di tempo definito. Inoltre con la possibilità di ridurre gli effetti delle oscillazioni dei valori di mercato e con la facoltà di poter sospendere il programma o di interromperlo riscattando in tutto o in parte il capitale accumulato.

Infine la pianificazione di lungo periodo trasforma le criticità in grosse opportunità. Il metodo e la razionalità rende vincente la strategia di costruzione di un tesoretto.